/ / Quali detergenti usare per pulire le carte da parati

Quali detergenti usare per pulire le carte da parati

Prodotti per lavare la tappezzeria sul muro.

Negli ultimi anni la carta da parati, elemento che ha adornato le case delle nostre nonne, è tornato ampiamente in voga. Si trova di tantissime tipologie e disegni, adatti per qualunque ambiente.
Quali sono i prodotti migliori per pulire la carta da parati che riveste la vostra parete?
Sicuramente il problema maggiore si crea quando è scelta una carta da parati in semplice cellulosa, essa chiaramente per motivi di supporto non potrà esser bagnata, ma basterà passare un piumino frequentemente per eliminare la polvere che si deposita.
Quando invece parliamo di carta da parati in tessuto non tessuto, ossia il famoso TNT, allora in quel caso sarà abbastanza semplice pulirle.

Per te carte da parati damascate Guarda qua !

Come pulire la carta da parati in TNT? Basterà, una volta spolverata, passare un panno bagnato in precedenza con acqua e detergente sulla superficie della carta da parati.
I detergenti migliori sono quelli più semplici e privi di candeggina (che potrebbe rovinare il disegno), come per esempio il classico sapone di Marsiglia.
Oltre al sapone di Marsiglia si possono utilizzare diversi prodotti per la pulizia della casa, come per esempio Casa 9, prodotto dalla "Nuncas", sgrassante delicato, un detergente multiuso per la pulizia di tutte le superfici.

Prodotto di pulizia della Nuncas per carta da parati
Fig.1 Detergente Casa 9 della Nuncas

Altro prodotto, che unito all’acqua ci aiuta a pulire la carta da parati è Pronto detergente multi superficie, prodotto molto delicato con erogatore a spruzzo.

Detergente per carta da parati Pronto
Fig.2 Detergente delicato Pronto con erogatore a spruzzo

Questi sono solo due dei tantissimi prodotti in commercio per la pulizia di tutte le superfici.
Per i più ecologisti è possibile utilizzare un detergente fatto in casa. Infatti basteranno pochi ingredienti per poter realizzare un perfetto prodotto per la pulizia della carta da parati.

Stai rinnovando il tuo locale? Scopri di più !

Basta un po' d’acqua, sapone vegetale in scaglie di sapone di Marsiglia, bicarbonato di sodio e olio essenziale alla lavanda.
Si otterrà una pasta lavante molto profumata, molto economica e notevolmente delicata.
Importante è non esagerare con i prodotti ma diluirli abbondantemente nell’acqua.
In poco tempo e con poco prodotto sarà semplice pulire le nostre carte da parati.

Vuoi una CARTA DA PARATI PERSONALIZZATA? Hai UN'IDEA IN MENTE ma non sai come farla? Clicca qui!
Se sei un ARCHITETTO, un INTERIOR DESIGN o un ARREDATORE scopri i vantaggi a te riservati! Clicca qui!